Video Demo

Copertina del singolo Shiver

Ci sono canzoni che anche a distanza di anni ci riportano alla mente situazioni che abbiamo vissuto... Shiver di Natalie Imbruglia è una bella canzone pop che sicuramente molti di noi hanno ascoltato spesso nel 2005 essendo una delle più grosse hit di quell'anno...

Questa nostra versione è stata registrata nel 2012 in una festa di paese... L'audio è PESSIMO, ma comunque sufficientemente comprensibile... il volume era talmente contenuto che è possibile distinguere gli annunci della cucina dall'altra parte del tendone in cui si svolgeva la festa!!! :D

 

Curiosità

Come è intuibile dal cognome, la bella Natalie, pur essendo di natali australiani, può vantare remote origini italiane.

Natalie ImbrugliaDopo un debutto come attrice in una popolare soap opera del suo paese -la bella Natalie affianca alla carriera di cantante anche quella di attrice e di modella, è stata uno dei volti della L'Oreal- nel 1997 esce il suo primo album, Left of the Middle che le valse svariati premi e da cui è stato tratto il successo mondiale "Torn", sicuramente, fino ad oggi la sua più grande hit e per certi versi una delle canzoni simbolo della musica pop degli anni '90...

Shiver è il primo singolo estratto dal terzo album di Natalie ImbrugliaCounting Down the Days del 2005 e di fatto è il suo più grande successo dai tempi di Torn. Il video della canzone, ispirato al film "The Bourne Supremacy", la vede vestire i panni di una spia...

Angolo del gossip... Esiste una canzone dei Coldplay con lo stesso titolo e inserita nel loro primo album "Parachutes" (2000) che è stata scritta dal loro cantante, Chris Martin, pare pensando proprio a Natalie Imbruglia. Questo fatto ha suggerito ad alcuni che la canzone di Natalie possa essere una sorta di risposta a quel brano, scritto prima che i due si conoscessero. C'è anche da dire che Natalie e Chris risultano amici (e forse anche qualcosa di più nel periodo precedente i rispettivi matrimoni, diciamo intorno al 2001...) e che lui è coautore di 3 canzoni presenti nel 4° album della cantante australiana: Come to life.

Si può dire senza dubbio che noi siamo dei fan di Natalie, tant'è che nel nostro repertorio abbiamo diverse sue canzoni, partendo dalla famigerata "Torn", passando per "Smoke" e arrivando a "Wrong impression"...

 

Testo e traduzione

Ringraziamo DJPALMER93 del forum "Natalie Imbruglia Refuge" che ci ha permesso di completare il testo dei cori, praticamente introvabile in internet.

Thanks to DJPALMER93 of "Natalie Imbruglia Refuge" forum that gave us the chance to complete the backing vocals lyrics, virtually unavailable on the web.

Nota alla traduzione: il testo si presta in alcuni punti a più interpretazioni e in molti casi è lontano dalla costruzione sintattica "scolastica", in alcuni casi abbiamo viaggiato un po' a senso e speriamo di non aver stravolto troppo il senso della canzone.

 

Shiver

by Natalie Imbruglia, Sheppard Solomon, Eg White

I walk a mile with a smile 
And I don't know 
I don't care where I am 
But I know it's alright

Jump the tracks 
Can't get back 
I don't know anyone around here 
But I'm safe this time

Cos when you 
Tell me, Tell me, Tell me 
Stupid things, like you do 
Yes, I Have to, have to, have to 
Change the rules 
I can't lose

Cause I shiver 
I just break up 
When I'm near you 
It all gets out of hand 
Yes I shiver 
I get bent up 
There's no way that 
I know you'll understand

We talk and talk 
'round it all 
Who'd have thought 
We'd end up here 
But I'm feeling fine

In a rush
Never trust 
You'll be there 
If I'd only stop and take my time

Cos with you 
I'm running, running, running 
Somewhere I can't get to 
Yes I have to have to have to 
Change the rules 
I'm with you

Cause I shiver 
I just break up 
When I'm near you 
It all gets out of hand 
Yes I shiver 
I get bent up 
There's no way that 
I know you'll understand

What if you get off at the next stop?
Would you just wave as I'm drifting off?
If I never saw you again
Could I (could I keep)
keep all (all of this)
of this (that we had)
Inside?

Cause I shiver 
I just break up 
When I'm near you 
It all gets out of hand 
Yes I shiver 
I get bent up 
There's no way that 
I know you'll understand

I Shiver

I Shiver

 

Backing vocals:

I'm running but my heart can't keep up
This feeling that I'm feeling is too much
There's nothing that can slow me down now
I'm running but I've got you somehow

Brivido

Traduzione di Alessandro Gusmini

Cammino per un miglio con un sorriso stampato,
E non so,
Non m'importa dove sono
Ma so che è tutto ok

Fuori dai binari,
non posso tornare indietro,
Non conosco nessuno qui intorno,
Ma sono salva stavolta

Perché quando tu
mi racconti, mi racconti, mi racconti
sciocchezze, come sei solito fare
Sì, io devo, devo, devo
cambiare le regole,
non posso perdere

Perché tremo
Semplicemente mi sciolgo
Quando ti sono vicina
Tutto mi sfugge di mano
Sì, tremo
Vengo piegata
Non c'è modo che
Io possa sapere se tu capirai

Parliamo e giriamo
intorno a tutto questo,
Chi avrebbe mai pensato
che saremmo arrivati a questo punto,
ma mi sento bene

Nella fretta
non ho mai creduto
che tu ci sarai
Se solo potessi fermarmi per prendermi il mio tempo.

Perché con te
Sto correndo, correndo, correndo
verso un posto che io non posso raggiungere
Sì io devo, devo, devo
cambiare le regole,
sono insieme a te

Perché tremo
Semplicemente mi sciolgo
Quando ti sono vicina
Tutto mi sfugge di mano
Sì, tremo
Vengo piegata
Non c'è modo che
Io possa sapere se tu capirai

Cosa accadrebbe se tu scendessi alla prossima fermata?
Faresti solo un cenno mentre io mi allontano?
E se mai ti rivedessi
Potrei (potrei tenere)
tenere tutto (tutto questo)
questo (che avevamo)
dentro?

Perché tremo
Semplicemente mi sciolgo
Quando ti sono vicina
Tutto mi sfugge di mano
Sì, tremo
Vengo piegata
Non c'è modo che
Io possa sapere se tu capirai

Io tremo

Io tremo

 

Cori:

Sto correndo ma il mio cuore non può continuare
Questo sentimento che sento è troppo
Non c'è nulla che mi possa rallentare ora
Sto correndo, ma ho te in qualche maniera

 

Accordi

Shiver è una delicata e intensa canzone pop in 4/4 con un arrangiamento abbastanza semplice, ma che necessita di un minimo di perizia per poter essere suonata rendendole giustizia.

Natalie ImbrugliaIl brano originale sarebbe in Fam, tonalità particolarmente ostica per i chitarristi, pertanto nella versione qui proposta ci si sposta in Mim utilizzando un capotasto mobile al primo tasto. Gli altri musicisti possono pensare agli accordi un semitono più in alto.

L'ultimo accordo è una possibile chiusura del brano diversa da quella originale (che è un classicissimo "sfumino") ed è in sostanza quella che utilizziamo nella nostra versione.

Annotazioni per i chitarristi:

Per la strofa, più minimalista, (I walk a mile...) e per il ponte (cos when you...) si dovrebbe utilizzare una ritmica più leggera, quasi arpeggiata con una buona evidenziazione dei bassi degli accordi, mentre per il ritornello (yes I Shiver...), occorre darci un po' più dentro: l'aspetto esecutivo importante da considerare è che è necessario rendere le due fasi "differenti" dal punto di vista dell'intensità dato anche che non sono molto lontane dal punto di vista armonico.

In entrambi i casi occorre porre attenzione al cambio in Mim7 che risulta anticipato: il consiglio è quello di ascoltare bene la canzone in modo da assimilarne le "intenzioni".

L'inciso (what if you...), per lo meno per i primi 4 accordi può essere suonato anche senza una vera e propria ritmica, ma con una singola pennata verso il basso ad inizio accordo lasciando spazio alla voce, salvo poi cercare di dare un senso di "crescendo" (ad esempio suonando gli accordi solo con pennatte ottavate verso il basso) fino a sfociare sui ritornelli della coda; la struttura armonica dell'inciso è tra l'altro molto interessante e, può sembrare un paradosso, ma stare più "leggeri" in questa fase aiuta ad evidenziarne la bellezza.

 

Vai all'inizio della pagina